logo

Terremoto Ischia: consigli per i cittadini che hanno prenotato un soggiorno nell’isola

All’indomani del tragico evento che ha colpito l’isola di Ischia stiamo ricevendo numerose segnalazioni di cittadini che hanno prenotato un soggiorno nelle località colpite, ma vorrebbero rinunciarvi.

Ovviamente i cittadini sono liberi di decidere se rinunciare o meno.

Dal momento che la maggior parte delle strutture non ha riportato danni, né si è configurata una oggettiva impossibilità a recarsi nell’isola, è probabile, però, che tale rinuncia comporti la perdita della caparra versata e non dia luogo al rimborso dei titoli di viaggio acquistati. Se avete prenotato tramite un’agenzia e sottoscritto una polizza assicurativa, è comunque bene consultare la vostra agenzia per verificare la possibilità di recesso.

Consigliamo a tutti i cittadini che intendano rinunciare la proprio soggiorno di:

-          Consultare la Protezione Civile per sapere se nella località di destinazione vi sono stati danni o siano insorti dei rischi;

-          Contattare la struttura ricettiva per verificarne l’operatività;

-          Contattare l’agenzia tramite la quale si è prenotato o, qualora fosse stata sottoscritta autonomamente una polizza, verificarne attentamente le condizioni contrattuali;

-          Consultare il sito del Ministero degli Interni per eventuali aggiornamenti e avvisi.

In ogni caso le sedi della Federconsumatori sono a disposizione per tutta l’assistenza e le informazioni necessarie.

Nel dettaglio, oltre alle sedi territoriali ubicate in tutta Italia (i cui recapiti sono presenti sul sito www.federconsumatori.it ), è disponibile lo sportello SOS Turista al numero 059.251108 o, per chi si trovi ad Ischia, lo sportello della Federconsumatori al numero 329.1770030.

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo. close [ informativa ]