logo

VIAGGI IN EGITTO: CHE FARE?

La Farnesina sul suo sito http://www.viaggiaresicuri.it/index.php?id=62 indica che in ragione del progressivo deterioramento del quadro generale di sicurezza, si sconsigliano i viaggi in tutto il Paese. Nelle località turistiche del Mar Rosso (Sharm el Sheikh, Marsa Alam, Berenice e Hurgada) ed in quelle della costa nord (Marsa Mathrou, El Alamein), non si registrano al momento incidenti né indicazioni di rischio per l’incolumità dei connazionali presenti, anche se, in ragione del continuo evolvere degli eventi non sono da escludere azioni dimostrative legate alla situazione di generale instabilità del Paese. Al riguardo, si suggerisce fortemente di continuare ad evitare escursioni fuori dalle istallazioni turistiche ed in particolare nelle città, ed attenersi tassativamente alle indicazioni diramate dalle autorità locali. Ciò significa che nel caso i cui il Tour Operator con cui ha prenotato il pacchetto di viaggio annulli la partenza, determinando quindi la cancellazione del viaggio prenotato, il turista ha diritto di usufruire di un altro pacchetto turistico oppure di vedersi rimborsata la somma di danaro già corrisposta. Nel caso in cui, invece, il Tour Operator consenta lo svolgimento del viaggio, garantendo quindi la partenza per la meta oggetto del contratto di viaggio, se il consumatore decide di non partire a causa della gravità della situazione locale potrà comunque considerare il contratto risolto, essendo venuta meno la finalità turistica insita nel pacchetto di viaggio acquistato, che determina l’estinzione delle obbligazioni incombenti su entrambe le parti del contratto: il turista, pertanto, ha diritto anche in questo caso di vedersi rimborsata l’intera cifra già anticipata, senza che gli venga applicata alcuna penale da parte del Tour Operator. Si ponga comunque l’attenzione sul fatto che la gravità della situazione locale che, determinando il venir meno della finalità turistica insita nel viaggio, consente di considerare il contratto risolto, deve essere valutata a ridosso della data prevista per la partenza. Lo Sportello SOS Turista è a disposizione per ogni chiarimento e necessità di assistenza (nel mese di agosto, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13).

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo. close [ informativa ]